marcopaccagnella

PACCAGNELLA FESTEGGIA UN 2010 RICCO DI SUCCESSI

PACCAGNELLA FESTEGGIA UN 2010 RICCO DI SUCCESSI
La coppia di driver lombardi Paccagnella - Bianco tirano le somme di un 2010 ricco di successi. Al via di tutte le gare con la Xsara WRC della D-Max Racing, e supportati dagli uomini della scuderia ABS Sport, hanno realizzato una costruito successo dopo successo un'annata indimenticabile.

paccagnella_bianco_milleLecco (LC) - Il 2010 di Marco Paccagnella prendeva il via a metà stagione agonistica, con il Rally Ronde delle Miniere. La scelta è stata dettata da importanti cambiamenti nella vita sportiva del "pacca" nazionale. Nella prima parte della stagione, difatti, Marco ha ampiamente lavorato per concretizzare il suo passaggio nella giovanissima scuderia di Calolziocorte ABS Sport, dove ha assunto un ruolo di mentore per le nuove leve.

Assieme all'amico Beniamino Bianco, presidente della scuderia lecchese, e al direttore sportivo Ivano Tagliabue, si stavano gettando le basi per un 2010 che realizzasse questa svolta agonistica. Marco, da sempre amante dello sport e fortemente convinto nei valori che la pratica sportiva può dare ai giovani e alla società moderna, ha cercato con i due amici/manager di gettare le basi per una stagione agonistica che rispecchiasse e ben si affiancasse al ruolo di mentore che dall'inizio dell'anno ha assunto in seno alla scuderia. Nelle prime interviste dell'anno, infatti, Marco, in coppia con Beniamino, ha sempre rimarcato come questa sarebbe stata un'annata con delle basi radicate in gare di rilievo e di alto spessore tecnico e in cui, entrambi, avrebbero fatto da collante e mentore agli altri equipaggi in gara.

Al termine di questa stagione, è sicuramente doveroso tirare le somme sulla stagione ormai terminata e su come gli obiettivi prefissati siano stati ampiamente raggiunti.

La stagione, come già anticipato, ha preso il via con il 4° Rally Ronde delle Miniere. Una gara molto attesa sia dai piloti che dagli spettatori, che si è snodata sulle colline del piacentino sotto l'occhio attento degli organizzatori della a.s.d. CM SPORT. Al via della gara per la prima volta con alle note l'amico Beniamino Bianco, la loro prova è stata a dir poco perfetta e all'insegna dello spettacolo. Malgrado un eccesso di foga sulla prima ps, una partenza anticipata è costata un 10 secondi di penalità, il duo ha trovato subito affiatamento e ha impostato una guida spettacolare e vincente che ha consentito alla coppia lombarda di vincere tutte e tre i successivi passaggi sulla ps "Delle Miniere", e tanti applausi sull'inversione di fine prova da parte degli spettatori.

Il secondo appuntamento della stagione ha visto l'accoppiata ABS sport presentarsi al via del Rally Internazionale del Casentino valido per il IRC Trony. Un appuntamento veramente importante e selettivo, dato che al via di questo campionato si presentano ogni anno i gentleman driver della penisola e professionisti del mondo rallystico. Un rally gestito con perizia e attenzione sempre a ridosso dei primi del campionato, per poi infilare la zampata decisiva sulla prova più lunga e tecnica di tutto il rally la Talla. Sull'ultima lunghissima prova in notturna con un guida veloce e spettacolare, il "pacca" nazionale, risale fino al gradino più alto del podio con un distacco di 9 decimi sull'altrettanto veloce Claudio Sora.

Il terzo appuntamento stagionale è nuovamente una ronde, stavolta sulle dure e tecniche montagne bresciane. Al via del Rally Ronde delle Pertiche, per tutte e quattro le ripetizioni della prova speciale, il "pacca" nazionale si è giocato l'assoluta con Garosci e Nodari. Al termine della giornata, dopo che una penalità ha gravato sulla gara di Nodari, il tutto si è risolto a favore di Garosci che ha piazzato le ruote, della sua Subaru Impreza WRC, davanti a Marco per 4 secondi e 2 decimi.

L'attenzione di Marco e del suo Staff si sposta poi inesorabilmente su gli impegni di novembre. Infatti grazie ad una radicale e attenta operazione sportiva e manageriale, in concomitanza con l'amico Beniamino e gli uomini ABS Sport, si è riusciti a realizzare un novembre carico di impegni pieni di significato sia a livello sportivo che mediatico.

Si inizia con la neonata ronde della Valsassina, gara di casa per la compagine lecchese. Malgrado le strade fossero amiche, non lo sono state le condizioni meteorologiche. Infatti le quattro ripetizioni della Perledo, sono state caratterizzate da molta nebbia, pioggia torrenziale e parecchie foglie sul fondo stradale che rendevano l'asfalto viscido e particolarmente insidioso. Alla fine della gara, purtroppo, il "pacca" e il suo compagno d'avventura Beniamino, hanno dovuto cedere ad uno stratosferico Nodari che ha sempre interpretato al meglio le diverse condizioni del fondo. Ad onor del vero, un secondo posto assoluto che sa di vittoria se si pensa che nel giro di poche tornate, grazie anche alla professionalità degli uomini della D-Max Racing, si è riusciti a trovare il bandolo della matassa, realizzando un set up che sfruttasse al meglio le potenzialità della Citroen Xsara WRC. Condizioni Atmosferiche avverse che consentivano quindi al driver di Lecco di individuare dei set up in vista del prossimo appuntamento al circuito di Monza.

Proprio due settimane dopo la carovana "Paccagnella" si è trasferita al circuito Nazionale di Monza, per un evento di caratura internazionale: il Monza Rally Show. Al via della Kermesse Brianzola, che richiama l'attenzione dei media, piloti e spettatori di tutto il mondo motoristico italiano e internazionale, l'obiettivo era entrare nella top ten. Obiettivo pienamente raggiunto proprio con l'ultima prova speciale dove, grazie alla rottura del motore della Xsara di Felice Re e al sorpasso in classifica di Oppizzi, Marco e Beniamino agguantavano il decimo posto assoluto a pochi secondi dalla Mitsubishi Evo X di Araujo, per l'occasione in versione prototipo R4.

Infine l'ultima gara, ancora una volta una sorta di rally di casa per Marco, che per anni ha militato nel Rally Club Grigis Selvino, il Ronde Città dei Mille. Come consuetudine, questa gara di fine novembre organizzata dalla Giesse Promotion, è stata caratterizzata dalla neve. Una neve che sia nelle giornate precedenti, che nella giornata di domenica, è caduta copiosa coprendo di un candido bianco case, paesaggio montano e la strada. Queste condizioni da "Rally di Montecarlo" hanno attirato sia Marco che Beniamino, che hanno cosi pensato di lasciar perdere lo spettacolo vero e proprio concentrandosi unicamente sullo spettacolo e sulla guida di traverso. Malgrado qualche toccata e dei passaggi degni di una gara di drifting, sono comunque riusciti a tenere tempi allineati con i migliore e a conquistare un ottimo sesto posto assoluto, in una gara combattutissima da tutti i partecipanti.

"Un 2010 veramente da manuale. Spettacolare, divertente e pieno di successi. In particolare credo che il successo più grande sia stato poter affrontare questa mia stagione agonistica con accanto un grande amico come è Beniamino (Bianco, ndr). Inoltre mi preme ringraziare tutti gli uomini della D-Max Racing, ed in particolare Max Beltrami, mia moglie Angela e mio figlio Francesco, mie primi ed accaniti fan, gli uomini dell'ABS Sport e tutti gli amici e parenti che mi seguono su tutti i campi di gara e che tengono vivo e sempre aggiornatissimo il mio fans club su Facebook. Inoltre mi preme ringraziare tutti coloro che rendono economicamente e tecnicamente possibile le mie stagioni agonistiche. In ordine alfabetico cito i seguenti sponsor: Adda Express srl  Brivio - Asfalti Cologne srl - Acerboni Maurizio Graphic Design - Bar Capriccio - Eurospin Lipomo, Merone, Bellano, Montano Lucino - La Nuova Terra srl - Martocchi Serramenti - Meccanica Segrino Canzo - Passafaro snc Castelmarte - Raul Paredi imbiancature Sormano - Simit Erba - Tecnolario Lecco."

Lo Staff del "Pacca" vi invita tutti ad andare sul sito www.marcopaccagnella.com dove potrete trovare informazioni, fotografie e filmati della stagione 2010, e precedenti, del driver di Lecco e gli sponsor che rendono possibile la stagione agonistica di Marco.

Paccagnella - Bianco al Città dei Mille in fotografia gentilmente concessa dall'agenzia fotografica AmicoRally.

Flaminia Fondriest Cycling Team - Powered & Design by NetHome - Pisa - adm - Informativa sui Cookie

Top Desktop version

Utilizzo i cookie per migliorare la funzionalità di questo sito e per garantirti un'esperienza di navigazione sempre ottimale. Se continui a visitare questo sito, acconsenti al loro utilizzo. Cookie policy.

Accetto i cookie da questo sito.