marcopaccagnella

PACCAGNELLA AL MONZA RALLY SHOW

PACCAGNELLA AL MONZA RALLY SHOW
Un atteso ritorno da tutti i suoi fans e addetti ai lavori quello di Marco Paccagnella al Monza Rally Show. A distanza di tre anni dalla sua ultima partecipazione del rally brianzolo, il "Pacca" nazionale si presenterà al via con l'ormai consolidata squadra composta da Beniamino Bianco e la Citroen Xsara della D-MAX Racing.

Pacca_Monza_2007Lecco (LC) - L'ultima sua apparizione al Monza Rally Show risale al 2007 con la Peugeot 207 s2000 nella classica colorazione gialla che caratterizza la Twister Corse. Troppo tempo per un driver come Marco, amante dei rally, del popolo dei rally e dello show. Nasce cosi la decisione di partecipare a tutti i costi alla kermesse milanese, che vedrà ai nastri partenza campioni dell'automobilismo e del motociclismo impegnati in sfide all'ultimo centesimo. In un novembre denso di impegni per il duo Paccagnella - Bianco, l'evento principe sarà per l'appunto la partecipazione al Monza Rally Show.

Al via con la solita "amica" di mille battaglie, la Citroen Xsara WRC della D-MAX Racing, Marco avrò al suo fianco ancora una volta il presidente della ABS Sport, giovane scuderia di Calolziocorte, in cui Marco, da quest'anno, svolge un ruolo di mentore per i piloti più giovani. Il Rally brianzolo, che prima di tutto è una festa per i piloti, i fans e gli sponsor, presenta parecchie variabili tecniche e ambientali. Le prove speciali, disegnate nei tre tronconi del circuito di Monza, inglobano tratti di pura velocità, ad inversioni strette, pettini nei rettilinei e altre condizioni stradali che mescolano l'essenza pura dei rally a quella della velocità in pista. Altro aspetto fondamentale sarà il meteo. Come ben noto il bosco del Parco di Monza, spesso va a rendere umide e nebbiose le prove del rally, sopratutto nelle ore iniziali della giornata e verso sera tarda. Quest'anno, secondo le previsioni meteo, a complicare il tutto ci penserà la pioggia che in questa settimana e nei giorni della gara dovrebbe cadere sull'asfalto della pista. Gli assetti e le swcelt4e tecniche sviluppate al Ronde della Valsassina torneranno buone al duo dell'ABS Sport che tenterà nel più breve tempo possibile di adattarle al fondo meno sconnesso e più gommato dell'autodromo.

L'intento di Marco e Beniamino sarà quello di fare bene e tentare di tenere il passo di mostri sacri dell'automobilismo, uno su tutti Dindo Capello, favorito, come ormai da parecchi anni a questa parte, per la vittoria finale. Altro obiettivo sarà dare spettacolo per i fans e riuscire ad entrare nel tanto agognato Master Show della domenica pomeriggio, prova di spettacolo rallystico puro che vede affrontarsi i migliori del rally a suon di traversi e decimi di secondo a contest.

"Il rally di Monza è un grande show a cui per un appassionato di rally e automobilismo come me è dura non partecipare. In questi anni di assenza ho sempre sofferto non potermi raffrontare a tu per tu con i miei fans, ma sopratutto mi è mancato quel senso di show e spettacolo puro che al rally di Monza si assapora ogni volta. Tenere il passo dei primi sarà veramente complicato, ma questa mia partecipazione al Monza sarà un'ottima occasione per valutare anche il mio grado di competitività in ambito nazionale ed internazionale e confrontare la nostra Xsara con vetture più moderne e che mostrano prestazioni super. In ogni caso, sia io che il mio super naviga Beniamino, che ho voluto a tutti i costi anche per la straordinaria amicizia personale che ci lega ogni giorno, concordiamo che l'obiettivo principale sarà dare spettacolo e perché no entrare nel master Show dove sfidarci con i migliori e dare tanti traversi al pubblico. Sono anche convinto che questo rally sarà la migliore occasione per ringraziare e ripagare di tutti gli sforzi chi costantemente mi segue e rende possibili le mie vittorie. In particolare ringrazio la mia famiglia, mia moglie Angela e mio figlio Francesco, miei primi Fans. Non posso scordarmi di Beniamino, che ormai da un anno oltre al ruolo di amico svolge anche quello di naviga e presidente, i ragazzi dell'ABS Sport, i tecnici della D-Max Racing, Stefano Arnaboldi che ogni giorno cura il mio fans club Facebook, Cristian Arnaldi e la sua compagna Simona per i filmati delle mie performance, Daniele e Debora  della Dpdgroup che hanno curato la livrea e si occupano delle immagini all'interno dell'auto e tutti quanti rendono speciale e possibile ogni mia gara. Anche a Monza i miei sponsor tecnici ed economici saranno: Adda Express srl  Brivio - Asfalti Cologne srl - Acerboni Maurizio Graphic Design - Bar Capriccio - Eurospin Lipomo, Merone, Bellano, Montano Lucino - La Nuova Terra srl - Martocchi Serramenti - Meccanica Segrino Canzo - Passafaro snc Castelmarte - Raul Paredi imbiancature Sormano - Simit Erba - Tecnolario Lecco."

Il Monza Rally show si snoderà su 9 prove speciali, appositamente tracciate sui vari tronconi del circuito brianzolo. In particolare un breve riassunto delle ps vedrà:

  • Lesmo: una prova che si snoda sui tre tronconi del circuito, l'anello di alta velocità, la pista junior e la classica pista di F1 per un totale di 9800 metri.
  • Junior: che come dice il nome stesso prende spunto dal troncone junior del circuito brianzolo e che simile alla prova di Lesmo tralascerà solo la parte del rettilineo che porta alla nuova parabolica, per un totale di 9000 metri.
  • Monza: prova che ancora una volta, con varianti di pettini ed inversioni, ripercorre per un totale di 10100 metri le strade della pista di alta velocità, di F1 e junior.
  • Gran Prix: infine la più lunga di tutte composta da 5 giri che portano ad un totale di 32500 metri con le difficoltà dettate dal traffico presente in pista e l'incroci di traiettorie che inevitabilmente si presenteranno.

Infine come di consuetudine i migliori piloti saranno chiamati ad affrontare il Master Show, prova spettacolare che si svolge sul rettilineo centrale, che vedrà un duello all'ultimo decimo pilota contro pilota in stile motor show.

Il Monza Rally Show sui media         
Come oramai è consuetudine il Monza Rally Show potrà essere seguito in maniera dettagliata sul web sul sito www.rallylink.it, nell'apposito spazio dedicato alla manifestazione, ricco di fotografie, video e notizie in tempo reale, e sul sito dell'autodromo nazionale di Monza www.monzanet.it

In televisione sarà possibile seguire la manifestazione su Sky Sport 24 (canale 200 di Sky), che seguirà la manifestazione dal venerdi a domenica, intervallando anche collegamenti dal vivo. A Telenova spetterà il compito di trasmetterà dall’Autodromo “Griglia di Partenza” (giovedì 18 novembre alle ore 20.30), classica trasmissione che tratta il mondo dei motori a 360 gradi, dal motociclismo all'automobilismo internazionale. Infine su Telenova 3 Sportaction e sul canale Sky 892 passeranno gli speciali su questa gara internazionale dalle ore 20 alle 23 di venerdì 19 novembre; dalle ore 13 alle 14 e dalle 20 alle 23 di sabato 20 novembre. In ultimo l'atteso appuntamento, sempre sui medesimi canali, dalle ore 12.30 alle 18 di domenica 21 novembre, con il Masters’ Show trasmesso in diretta.

Lo Staff del "Pacca" vi invita tutti ad andare sul sito www.marcopaccagnella.com dove potrete trovare informazioni, fotografie e filmati della stagione 2010, e precedenti, del driver di Lecco.

Flaminia Fondriest Cycling Team - Powered & Design by NetHome - Pisa - adm - Informativa sui Cookie

Top Desktop version

Utilizzo i cookie per migliorare la funzionalità di questo sito e per garantirti un'esperienza di navigazione sempre ottimale. Se continui a visitare questo sito, acconsenti al loro utilizzo. Cookie policy.

Accetto i cookie da questo sito.