marcopaccagnella

PACCAGNELLA SECONDO ASSOLUTO AL RONDE VALSASSINA

PACCAGNELLA SECONDO ASSOLUTO AL RONDE VALSASSINA
Malgrado una giornata tipicamente autunnale e qualche rompicapo nel trovare il giusto assetto, l'ormai inossidabile duo Paccagnella - Bianco, agguanta il secondo posto al Ronde Valsassina dietro ad uno stratosferico Nodari.

ronde_valsassinaLecco (LC) - La gara di casa ha sempre un sapore particolare, tiene alto il morale e esalta la voglia di vincere di ogni pilota. Non poteva essere diversamente per un "cannibale" come Paccagnella, che malgrado il secondo posto assoluto non si sente pienamente soddisfatto del risultato ottenuto nella gara di casa. La gara è stata caratterizzata da un fine settimana all'insegna del maltempo, nebbia, acquazzoni e dei problemi di assetto non hanno consentito al Pacca di rendere la vita difficile a Nodari, che con una guida perfetta e uno stile stratosferico ha fatto sua questa prima edizione del Ronde Valsassina.


Marco, in coppia con Beniamino, ha affrontato la gara casalinga della Valsassina, con la Citroen Xsara Wrc della D-MAX RACING. Le quattro ripetizioni della Perledo, sono state caratterizzate da molta nebbia, pioggia torrenziale e parecchie foglie sul fondo stradale che rendevano l'asfalto viscido e particolarmente insidioso. Condizioni cosi particolari sono sempre un'incognita nella scelta del giusto assetto, una sorta di scommessa per ogni pilota, che appena sveglio si ritrova a dover pensare insieme ai tecnici un giusto bilanciamento per la vettura. Scommessa che purtroppo stavolta è andata male per il "pacca" nazionale, che nella fase iniziale di gara ha dovuto lottare con un assetto non troppo equilibrato e qualche problemino di gomme. Purtroppo questo ha fatto si che Marco si trovasse a rincorrere Nodari già dall'inizio della Ronde, che comunque stava facendo un'ottima gara inanellando secondi preziosi sugli avversari. In ogni caso alla fine della gara è arrivato un secondo posto assoluto a 1'24.5 dal leader della corsa, incoraggiante se si tiene conto che sul finire del rally, individuato il corretto equilibrio della vettura, i tempi erano in linea con quanto ci si aspettava. Sicuramente questa esperienza in condizioni estreme sarà molto utile in vista dei prossimi due appuntamenti che molto probabilmente saranno caratterizzati da fondi simili, se non addirittura innevati al Città dei Mille.


"La prova di casa...ha sempre qualcosa di unico e tutti i piloti locali vogliono vincere! Il mio caso non è da meno ed è per questo che non posso dirmi soddisfatto del secondo posto assoluto. Se poi analizziamo la gara in maniera distaccata, invece, non posso che essere soddisfatto pienamente. Beniamino sempre perfetto alle note e preziosissimo con i suoi consigli, i tecnici della D-Max Racing che non hanno sbagliato nulla, tanto è che in meno di due ps abbiamo individuato e risolto i problemi di assetto che ci affliggevano. Generalmente si sa in una ronde risolvere problemi di questo tipo è sempre difficilissimo a causa dei pochi passaggi a disposizione, mentre noi ci siamo riusciti in modo egregio. La macchina si è sempre dimostrata un ottimo mezzo e cosi anche stavolta. Inoltre se guardo in ottica dei prossimo appuntamenti, questo situazione meteo è stata una manna dal cielo, perché sicuramente a Monza e al Città dei Mille farà freddo e il fondo sarà umido, sopratutto nel sottobosco del Parco Brianzolo, dove facilmente ci sarà anche foschia e qualche banco di nebbia ad attenderci. Per il resto voglio ringraziare tutti, dai tecnici della D-Max Racing, agli sponsor, a Beniamino e ai miei tifosi che hanno fatto si che arrivasse questo fantastico secondo posto assoluto. Prendo anche qualche secondo per far notare, da buon mentore e riferimento dei giovani piloti della ABS Sport, gli ottimi risultati ottenuti dai nostri ragazzi, una soddisfazione unica per chi come me e Beniamino ama questo sport e vuole tenerlo ai fasti che un tempo aveva. Ultima cosa voglio fare i miei complimenti a Nodari che in coppia con Benigno ha fatto una gara sopra le righe sbagliando nulla in tutti e quattro i passaggi su questa difficile e spettacolare prova speciale"


Gli sponsor che hanno reso possibile la partecipazione di Marco al Ronde Valsassina sono: Adda Express srl  Brivio - Asfalti Cologne srl - Acerboni Maurizio Graphic Design - Bar Capriccio - Eurospin Lipomo, Merone, Bellano, Montano Lucino - La Nuova Terra srl - Martocchi
Serramenti - Meccanica Segrino Canzo - Passafaro snc Castelmarte - Raul Paredi imbiancature Sormano - Simit Erba - Tecnolario Lecco.


Dovere di cronaca la gara è stata vinta da Nodari - Benigno del Rally Club Grigis su Citroen Xsara WRC della Tam Auto e il podio è stato completato da un bravissimo Roncoroni in coppia con Brusadelli che con la loro Clio R3 hanno avuto ragione di bolidi ben più prestanti. La festa si è completata con la vittoria della classifica dedicata alle scuderie da parte dell'ABS Sport che, per la gioia del presidente Beniamino Bianco, si aggiudica la classifica con una decina di secondi di distacco dalla VS Corse.


Lo Staff del "Pacca" vi invita tutti ad andare sul sito www.marcopaccagnella.com dove potrete trovare informazioni, fotografie e filmati della stagione 2010, e precedenti, del driver di Lecco.

Flaminia Fondriest Cycling Team - Powered & Design by NetHome - Pisa - adm - Informativa sui Cookie

Top Desktop version

Utilizzo i cookie per migliorare la funzionalità di questo sito e per garantirti un'esperienza di navigazione sempre ottimale. Se continui a visitare questo sito, acconsenti al loro utilizzo. Cookie policy.

Accetto i cookie da questo sito.