marcopaccagnella

PACCAGNELLA, GARA FANTASTICA AL CASENTINO

PACCAGNELLA, GARA FANTASTICA AL CASENTINO

 

Il rally del Casentino si conferma congeniale al duo Paccagnella-Bianco, che nella giornata di gara costruiscono chilometro dopo chilometro un’interessante rimonta fino al terzo posto assoluto. La gara di Bibbiena rappresenta anche un’importante occasione per raccogliere punti pesanti ai fini della classifica di IRC Pirelli CUP.

 

Pacca_Casentino_by_Daniele_MelaniLecco (LC) – Il 32° Rally Internazionale del Casentino, rappresenta sempre un momento importante della stagione per il duo Paccagnella – Bianco. Dopo uno sfortunato inizio di rally, a causa di una foratura a tre chilometri dal fine ps 1, il duo lombardo ha costruito una rimonta al cardiopalma che li ha portati a giocarsi al tutto per tutto alla lunghissima prova speciale di Talla. Con la vettura e la mente impostate in modalità Full Throttle, hanno concluso una speciale priva di sbavature, concludendo a soli 24 secondi dal velocissimo Longhi. Mentre le prime due posizioni erano già nettamente delineate, con la vittoria di Sossella sul Pierino nazionale, per il Pacca la prova di Talla, è stata fondamentale per il sorpasso dei diretti avversari, agguantando cosi il gradino più basso del podio. A conferma della maiuscola performance, possiamo dire che Marco è riuscito a raggiungere il pilota che lo precedeva alla partenza (Belli, su Mitsubishi Lancer Evo X, ndr), malgrado i due minuti di distanza tra i due start.

La gara di Bibbiena, da sempre preferita dal Pacca Nazionale, e dal suo naviga e presidente dell’ABS Sport, Beniamino Bianco, ha confermato il feeling crescente del pacchetto equipaggio-vettura. La Ford Wrc ’09, gestita dalla scuderia RP Motorsport, si è dimostrata ancora una volta velocissima e affidabile, un’auto perfetta e dal potenziale elevatissimo.

Per dovere di cronaca segnaliamo che la vittoria è andata a Manuel Sossella, sulla Citroen C4 WRC della Tamauto, mentre il secondo posto è stato ad appannaggio di Piero Longhi con la sua Mini Countryman. Sfortunatissimo Roberto Cresci, che in lotta con Paccagnella, per il terzo posto, ha visto sfumare le sue possibilità di segnare punti pesanti a causa dell’impatto con un Capriolo. La vettura a fine prova speciale è arrivata con ingenti danni, e non ultimo è stato grosso lo sconforto per l’animale, malgrado si sia fatto tutto il possibile per evitare l’impatto.

“Siamo partiti con l'handicap dovuto alla foratura in cui siamo incappati al termine della prima ps. Un piccolo intoppo a soli 3 km dal fine ps, che per fortuna ci ha portato via “solo” una ventina di secondi. Ovviamente con tutta la gara davanti, non ci siamo scoraggiati, ma partire già con questo gap non aiuta di certo nel gestire il tutto al meglio. Nulla da segnalare nella prova speciale numero 2 e 3, in cui tutto è filato liscio. Nella prova speciale numero 4 e 5, invece, abbiamo pagato la scelta di un setting troppo rigido, che non garantiva il giusto grip e la giusta maneggevolezza alla vettura. Sapendo di giocarci tutto sulla Talla, abbiamo scelto di tornare al setting utilizzato a Bergamo, scelta che ha da subito pagato, consentendoci di dare Roberto Cresci 15 sec in due prove speciali, avvicinandoci a 10 sec prima dell'ultima e lunghissima Talla. Su questa prova, a me molto congeniale, siamo partiti molto determinati e il tempo è venuto, malgrado avessimo ripreso Belli al fine ps, che ci partiva a due minuti. Inoltre la speciale di Cresci è stata inficiata dall’impatto con un povero Capriolo. Ovviamente mi dispiace molto sia per l’animale, che per Roberto, che ha visto sfumare la possibilità di giocarsi con me all’ultimo decimo di secondo, il terzo posto più basso del podio. Per noi questo risultato è molto importante per il campionato, inoltre prendo l’occasione per ringraziare da subito Beniamino, che come al solito unisce alla profonda amicizia che ci lega, un comportamento professionale e degno dei migliori navigatori mondiali. Passo quindi a ringraziare gli uomini della ABS Sport, nonché i miei sponsor della stagione 2012. B.C. Impianti - AZ Costruzioni s.r.l. Canzo - Passafaro snc Castelmarte - Tecnolario Lecco – Kerakool – Le Foglie Ecologia – Sipra S.p.a. - Vertigo Flli Casiraghi – Masciadri Luigi & c s.n.c – C&G - Electro Adda Spa di beverate di brivio. Un ringraziamento particolare va anche a tutta la mia famiglia e ai miei due bimbi, che sono sempre i miei fans più accaniti.”

Lo staff del "Pacca" vi invita tutti ad andare sul sito www.marcopaccagnella.com dove potrete trovare informazioni, fotografie e filmati della stagione 2012, e precedenti, e vi attende sulle strade fantastiche del Rally del Casentino.

Speciale Rally del Casentino” andrà in onda martedì 24 luglio ore 19.30 durata 1 ora e in sintesi martedì 31 luglio ore 20.00 durata 20 minuti su CANALE ITALIA 83 – SKY 913. Ricordiamo che sempre sullo stesso canale, ogni martedì alle ore 20.00, va in onda Motoring Rally News, da 15 anni l’unico programma televisivo esclusivamente dedicato ai rally.

Fotografia Realizzata da Daniele Melani

 

Flaminia Fondriest Cycling Team - Powered & Design by NetHome - Pisa - adm - Informativa sui Cookie

Top Desktop version

Utilizzo i cookie per migliorare la funzionalità di questo sito e per garantirti un'esperienza di navigazione sempre ottimale. Se continui a visitare questo sito, acconsenti al loro utilizzo. Cookie policy.

Accetto i cookie da questo sito.